SCRITTORI: MORTO PERSONE', NARRATORE SCOPERTO DA MATILDE SERAO (3)
SCRITTORI: MORTO PERSONE', NARRATORE SCOPERTO DA MATILDE SERAO (3)
RISCHIO DI PERDERE LA CATTEDRA DURANTE IL REGIME FASCISTA

(Adnkronos) - Durante il regime fascista rischio' di perdere la cattedra: il ministro dell'Educazione nazionale Cesare Maria De Vecchi voleva destituirlo per un articolo sugli esami di stato apparso sulla ''Stampa''. Il suo posto di insegnante fu salvato grazie all'intervento di Galeazzo Ciano sul suocero Benito Mussolini, che volle conoscere direttamente Persone'.

Nel libro ''Dietro la porta'', pubblicato nel 2000 da Pagnini e Martinelli editore, Luigi Maria Persone' ripercorre storia, cultura, incontri con grandi personaggi del Novecento e vita vissuta: l'amicizia con Petrolini, Ugo Ojetti, Grazia Deledda, Matilde Serao, Ada Negri, Elenora Duse, Marino Moretti, Aldo Palazzeschi, Giuseppe Prezzolini. Tra le sue piu' assidue collaborazioni ci sono state quelle con ''Il Gazzettino'' di Venezia (citta' nella quale strinse anche un forte legame con Albino Luciani, futuro Papa Giovanni Paolo I) e ''La Stampa'', una collaborazione durata ininterrottamente dagli anni Trenta alla direzione di Alberto Ronchey. (segue)

(Sin-Pam/Rs/Adnkronos)