AGRICOLTURA: AL CONSIGLIO UE DI MARTEDI' VINO IN PRIMO PIANO (3)
AGRICOLTURA: AL CONSIGLIO UE DI MARTEDI' VINO IN PRIMO PIANO (3)
TORNA SU TAVOLO PROBLEMA OGM - RINVIATO A MARZO DIBATTITO SU OLIO E TABACCO

(Adnkronos/Aki) - Tra i punti inseriti all'ordine del giorno, anche un dibattito sul problema della coesistenza tra colture tradizionali e geneticamente modificate. Una richiesta - a quanto si apprende - avanzata dalla Germania, dopo l'accordo raggiunto dal governo Schroeder lo scorso gennaio su un testo di legge che regola la coltura e la commercializzazione dei prodotti contenenti organismi geneticamente modificati (Ogm). Una legge che recepisce le direttive europee sull'obbligo di etichettatura e tracciabilita', dettando anche precise condizioni per la coesistenza, oltre alle modalita' dei ricorsi giudiziari in casi di abusi.

La presidenza irlandese ha poi deciso di prendere tempo prima di decidere sull'ingresso in Europa del controverso mais transgenico Bt11 prodotto dalla svizzera Syngenta. La proposta di commercializzare il nuovo prodotto Ogm, gia' bocciata dal Comitato per le derrate alimentari, con ogni probabilita' finira' sul tavolo dei ministri a marzo visto che la procedura prevede che il Consiglio disponga in tutto di tre mesi prima procedere al voto. Rinvio a marzo anche per il delicato dibattito sulle proposte di riforme per l'organizzazione del mercato comune dell'olio e del tabacco. Prima di affrontare eventuali decisioni sara' infatti necessario attendere che il Parlamento Europeo, in assemblea plenaria, adotti i pareri sulle riforme.

(Sub/Rs/Adnkronos)