ALITALIA: BONANNI (CISL), RESTI SALDAMENTE IN MANI ITALIANE
ALITALIA: BONANNI (CISL), RESTI SALDAMENTE IN MANI ITALIANE
COMPAGNIA NON VA SVENDUTA, CI VUOLE FUTURO DI ALLEANZE NON SUBALTERNE

Roma, 22 feb. - (Adnkronos) - Un secco 'no' alla svendita di Alitalia arriva dalla Cisl. ''La compagnia di bandiera deve rimanere saldamente in mani italiane'', afferma il segretario nazionale Raffaele Bonanni, che auspica per l'Alitalia ''un futuro di alleanze non subalterne''.

''Alitalia non si svende'', afferma il sindacalista della Cisl, che chiede ''l'immediata riapertura della discussione sul piano industriale'' e denuncia sul tema la ''latitanza non solo dei vertici della compagnia ma anche del governo''. ''Sono in tanti -aggiunge Bonanni- a dire che il piano industriale non va bene, pero' poi non si mettono in campo le dovute volonta''' per arrivare a una soluzione, e questo, spiega , ''sta pesando moltissimo e pesera' anche in futuro sulle alleanze che potra' stringere la compagnia''.

(Mig/Rs/Adnkronos)