BANCHE: PEDRIZZI- ALLARME CREDITO PER PMI, RITIRANO AFFIDAMENTI (3)
BANCHE: PEDRIZZI- ALLARME CREDITO PER PMI, RITIRANO AFFIDAMENTI (3)
NOSTRA ECONOMIA E' BANCOCENTRICA, IMPRESE INDEBITATE DEL 30%

(Adnkronos) - ''Le banche sono socie della maggior parte delle imprese italiane: se si sfilano dal sistema questo crolla'', rincara la dose Pedrizzi, secondo cui ''il clima da caccia alle streghe e il polverone che si sta alzando con raffiche di avvisi di garanzie a banchieri e istituti di credito non aiuta certamente a ripristinare quel clima di fiducia necessario a spingere le banche ad erogare credito''. ''Ripristinare un rapporto piu' sereno tra banche e imprese -aggiunge- e' fondamentale nell'interesse dell'intera economia nazionale'', che ''e' bancocentrica, perche' tutte le nostre imprese sono indebitate per il 30% nei confronti del sistema bancario''.

Una situazione, spiega l'esponente di An, ''che e' ancora piu' pesante al Sud, dove le pmi sopportano tassi piu' elevati e restrizioni creditizie piu' accentuate''. ''Mi risulta che molte banche stiano chiedendo il rientro per tutte le aziende che hanno sconfinato'', sostiene il senatore, e, ''in vista di Basilea 2 ,la situazione non potra' che peggiorare perche' le banche dovranno applicare rigorosamente i criteri fissati''. Criteri cosi' severi, che, ricorda Pedrizzi, ''l'Institute of international finance di Washington ne ha chiesto la semplificazione per evitare l'imposizione agli istituti di ulteriori pesanti costi''. (segue)

(Mig/Opr/Adnkronos)