COMMERCIO ESTERO: 60 IMPRESE 'ACCOMPAGNANO' URSO IN BULAGARIA (6)
COMMERCIO ESTERO: 60 IMPRESE 'ACCOMPAGNANO' URSO IN BULAGARIA (6)

(Adnkronos) - Per quanto riguarda i settori merceologici di maggiore rilevanza per l'interscambio con l'Italia, dal lato delle esportazioni si segnalano i settori dell'abbigliamento, con un incremento del 16,25%, delle calzature (+17,77%), degli articoli in materie plastiche (+24,80%), delle macchine e degli apparecchi per la produzione e l'impiego dell'energia meccanica (+23,45%), delle apparecchiature per la distribuzione e controllo dell'elettricit? (+12,86%), degli autoveicoli (+29,92%) e dei mobili (+28,7%). Per le esportazioni bulgare in Italia si evidenziano le forniture di abbigliamento (+5,94%), i prodotti siderurgici (+16,72%), i mobili (+28,39%), i tessuti (+15,25%), le calzature (+5,28%). Il tradizionale settore delle esportazioni bulgare in Italia, che ? quello dei prodotti chimici di base, ha registrato una flessione del 4,31%.

La nuova legge per l'incentivazione degli investimenti, non ancora in vigore, prevede due direzioni di cambiamento: stimolare gli investimenti nel Paese superiori ad una soglia determinata e approccio differenziato dell'amministrazione agli investitori a seconda del volume degli investimenti, l'abolizione del permesso di soggiorno permanente per gli investitori stranieri.

(Sim/Opr/Adnkronos)