RISPARMIO: BCE, GLI USA SEMPRE PIU' 'CICALE' DI EUROLANDIA
RISPARMIO: BCE, GLI USA SEMPRE PIU' 'CICALE' DI EUROLANDIA
SALGONO IN AMBEDUE AREE INVESTIMENTI PER ASSICURARSI PENSIONE PRIVATA

Roma, 22 feb. - (Adnkronos) - Stati Uniti sempre piu' 'cicale', Eurolandia sempre meno 'formica'. Dalla meta'degli anni '90, le famiglie nel vecchio e nel nuovo continente risparmiano meno che in passato. Ma se le famiglie europee restano comunque piu' propense a mettere i soldi da parte e a ricorrere troppo ai debiti negli Stati Uniti si si diffonde sempre piu' l'abitudine di usare la casa come garanzia per ottenere prestiti per i consumi. Su entrambe le sponde dell'Oceano, per?, sono in costante aumento gli investimenti in fondi e assicurazioni per assicurarsi una pensione privata. Questa, in sintesi, la fotografia scattata dalla Bce sugli andamenti di risparmio, investimenti e fonti di finanziamento delle famiglie dell'area euro e degli Stati Uniti dal '95 al 2002.

In questo periodo, il tasso di risparmio delle famiglie di Eurolandia e'sceso dal 17,5 al 14,9% mentre Oltreoceano e' passato da 6,9 a 4,5%. Inoltre, il saldo finanziario delle famiglie dell'area euro e' passato dal 7,2 al 5,9% contro il 1,0% a 2,3% negli Usa confermando che la propensione a risparmiare e' in calo, ma rimane decisamente piu' forte sul vecchio continente. (segue)

(Ccr/Rs/Adnkronos)