USA: DISNEY, E' GUERRA PER L'IMPERO DI TOPOLINO/ADNKRONOS
USA: DISNEY, E' GUERRA PER L'IMPERO DI TOPOLINO/ADNKRONOS

Roma, 22 feb. - (Adnkronos/Marketwatch) - Negli States in una fase storica quale quella attuale, dominata dalla corsa per le presidenziali, una delle battaglie piu' roventi e' per la conquista della casa di Topolino. Una vera e propria lotta dentro e fuori il colosso dell'intrattenimento Disney e che potrebbe assistere a una svolta al meeting annuale degli azionisti previsto per il 3 marzo a Filadelfia. La posta in gioco? Piu' di una. Prima di tutto e' in ballo la gestione dell'Impero, in mano da 19 anni al presidente Michael Eisner, poco amato dai produttori di Hollywood e fortemente osteggiato dagli ex consiglieri di amministrazione Roy Disney (nipote del fondatore Walt) e Stanley Gold.

Altra importantissima posta in gioco, l'autonomia, l'identita' di Disney, minacciata dalla recente Opa ostile che il colosso via cavo Comcast ha lanciato a sorpresa l'11 febbraio scorso. Una 'take-over' che Eisner, ha pero' respinto con forza pochi giorni fa, appoggiato dall'intero consiglio di amministrazione. Ma se Eisner uscisse di scena, lo scenario potrebbe cambiare. In ogni caso, Comcast potrebbe approfittare della cruenta lotta interna e di un momento di debolezza del gruppo per mettere le mani su Topolino. (segue)

(Mdm-Gct/Pn/Adnkronos)