BAMBINI: I TIMIDI INCAPACI DI 'DECIFRARE' RABBIA E OSTILITA' (3)
BAMBINI: I TIMIDI INCAPACI DI 'DECIFRARE' RABBIA E OSTILITA' (3)
TEST 'AD HOC' PER RICONOSCERE IN ANTICIPO I FUTURI ANSIOSI

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - ''La capacita' di interpretare correttamente le espressioni del volto che esprimono emozioni fondamentali - commenta Marco Battaglia, professore associato di psicologia clinica presso l'ateneo Vita-Salute San Raffaele e primo autore dello studio - e' certamente uno dei requisiti piu' importanti per una vita di relazione equilibrata''. Un'abilita' che, mostra ''per la prima volta'' la ricerca, i piccoli timidi non possiedono.

Un risultato innovativo, assicura lo specialista, perche' suggerisce che nelle persone affette da ansia sociale (il 7-8% della popolazione generale) ci puo' essere una difficolta' oggettiva, quindi 'misurabile' con tempestivita' nei bambini molto timidi. Secondo i ricercatori, dunque, attraverso specifici test sulla capacita' di interpretare le espressioni del volto e' possibile riuscire a riconoscere in anticipo, fin sui banchi di scuola, i futuri ansiosi. Studi piu' approfonditi, inoltre, potrebbero aiutare a comprendere cosa differenzia, sia a livello neurofunzionale sia a livello genetico, un bimbo schivo da uno estroverso.

(Sal/Pn/Adnkronos)