FUMO: LUSETTI, SU EUROSTAR NON FUMATORI VERAMENTE TUTELATI?
FUMO: LUSETTI, SU EUROSTAR NON FUMATORI VERAMENTE TUTELATI?
ANNUNCIATA INTERROGAZIONE A SIRCHIA

Roma, 2 mar. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - ''Nell'esprimere apprezzamento per l'iniziativa del ministro Sirchia, che ha imposto il divieto di fumare sui treni Eurostar, sarebbe utile sapere se sia stata anche prevista la sostituzione dei filtri degli impianti di condizionamento dell'aria presenti sui vagoni dove era consentito fumare. In caso contrario il divieto rischierebbe paradossalmente di recare un danno proprio ai non fumatori''. Questo il contenuto di una interrogazione parlamentare che Renzo Lusetti, vice capogruppo alla Camera della Margherita, intende presentare al ministro della Salute, sull'entrata in vigore del divieto di fumo a bordo dei treni Eurostar.

''Poiche' sui vagoni degli Eurostar il ricambio dell'aria e' affidato soprattutto agli impianti di climatizzazione (i finestrini sono fissi) e sugli stessi vagoni dove fino ad ieri era consentito di fumare ora salgono anche coloro che non fumano - si legge ancora nell'interrogazione- vorremmo sapere se le autorita' competenti abbiano preso le misure necessarie a impedire che i non fumatori siano inconsapevolmente costretti a respirare nicotina, catrame e quanto e' stato trattenuto nei filtri degli impianti dei vagoni ove si poteva fumare''.

(Sal/Ct/Adnkronos)