SANITA': PIEMONTE- GIORDANO, PDL PER RESTRINGERE ISCRITTI MEDICINA
SANITA': PIEMONTE- GIORDANO, PDL PER RESTRINGERE ISCRITTI MEDICINA
CI SONO TROPPI DISOCCUPATI

Torino, 2 mar. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Una proposta di legge regionale per restringere ulteriormente il numero degli iscritti alle facolta' di Medicina e Chirurgia del Piemonte e a quella di Scienze infermieristiche.

E' l'iniziativa del consigliere regionale dei Democratici, Costantino Giordano, in risposta alla 'situazione italiana'. ''Siamo il Paese con il piu' alto numero di medici in assoluto, sei ogni 1.000 abitanti, contro i 3,2 dei Paesi Ue, con un trend costante di 6.000 laureati all'anno, di cui il 90% vuole specializzarsi. Pertanto - spiega in una nota - sono necessarie scelte difficili ma utili''. Da qui la proposta di regolamentare l'accesso alle Facolta' attraverso l'istituzione di una Commissione regionale ''che si dovra' occupare della riduzione del numero dei laureati in Medicina e Chirurgia, a favore dell'incremento dei laureati in Scienze infermieristiche''.

(Sal/Gs/Adnkronos)