SANITA': TRAPIANTI, IN VENETO TREND EUROPEO ANCHE NEL 2003 (3)
SANITA': TRAPIANTI, IN VENETO TREND EUROPEO ANCHE NEL 2003 (3)

(Adnkronos) - Nel 2003 i trapianti effettivamente realizzati in Veneto sono stati 391, dei quali 359 con organi donati nella Regione e i rimanenti resi possibili dal trasferimento di organi all'interno delle Regioni che fanno parte del Nord Italian Transplant (Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Provincia Autonoma di Trento, Liguria, Marche). Di questi, 225 hanno riguardato il rene nei Centri Trapianto di Padova, Treviso, Verona e Vicenza; 93 il fegato nei Centri di Padova e Verona; 11 il pancreas nei Centri di Padova e Treviso; 43 il cuore nei Centri di Padova e Verona; 19 il polmone nel Centro di Padova.

Sul piano dei donatori, la provincia che ha 'dato' di piu' e' Padova (21,2%), seguita da Verona (20,3%), Treviso (18,6%), Vicenza (13,6%), Belluno (10,2%), Rovigo (8,5%), Venezia (7,6%). 'Eclatanti' i dati riguardanti i tessuti. L'attivita' di prelievo di quelli cardiaci e' aumentata del 20,5% per le valvole (294 contro 244 del 2002) e del 124,3% per i lembi di pericardio (83 contro 37). Record per i tessuti osteo-tendinei: grazie anche all'entrata in attivita' della Banca dei Tessuti del polo veronese, quelli da donatore cadavere sono passati dai 26 del 2002 a 1.104 del 2003 (+4.146%); quelli da donatore vivente, da 152 a 340 (+123,7%). (segue)

(Red-Dac/Rs/Adnkronos)