SESSO: L'ANDROLOGO, DIFFICILE PER UNA COPPIA ITALIANA SU TRE (2)
SESSO: L'ANDROLOGO, DIFFICILE PER UNA COPPIA ITALIANA SU TRE (2)
''IN TANTI TEMONO PROBLEMI DI DIMENSIONE O DURATA, MA SONO NORMALI''

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - In pratica, i tempi 'da record' e i modelli prestanti che appaiono in tv, portano gli uomini a confronti 'persi in partenza'. ''Non a caso -ricorda Bossi- tanti pazienti sono venuti da noi convinti di avere problemi di dimensione o durata, quando invece sono perfettamente normali''. Insomma gli stereotipi della pubblicita' e dello spettacolo, diffusi da stampa e televisione, finiscono per 'massacrare' il maschio.

''Invece bisogna ribadire che oggi i problemi si possono superare, meglio se in coppia''. Esistono infatti terapie 'ad hoc'. E sono state messe a punto numerose pillole che il medico puo' prescrivere al paziente per un approccio mirato al problema in particolare. ''Alcune, come quella arancione a base di vardenafil, sono pensate proprio per gestire il problema maschile a livello di coppia. Basta un bicchiere d'acqua e dopo 25-30 minuti il farmaco fa effetto -spiega il medico- ma solo dopo la stimolazione sessuale. E questo contribuisce a rendere la donna doppiamente protagonista''.

Insomma, non occore programmare un rapporto con largo anticipo, nascondersi e aspettare che il farmaco faccia effetto. Inoltre l'efficacia fino a quattro ore ''e' quanto di piu' fisiologico, e perfettamente nella media degli uomini''.

(Sal/Pn/Adnkronos)