SPAZIO: MISSIONE ROSETTA, TUTTO IL CONTRIBUTO ITALIANO (4)
SPAZIO: MISSIONE ROSETTA, TUTTO IL CONTRIBUTO ITALIANO (4)
L'ANALIZZATORE NAPOLETANO

(Adnkronos)- GIADA- E' il Grain Impact Analyser and Dust Accumulator. Il principal Investigator e' lo scienziato italiano Luigi Colangeli dell'INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte di Napoli. Il primo contraente Industriale e' la Galileo Avionica S.p.A. Lo strumento, basato su un progetto iniziale inglese, ma successivamente evoluto e affinato in Italia, e' capace di fornire la velocita', la massa e la direzione delle particelle che si trovano intorno alla cometa. Si tratta in buona parte di particelle generate dall'interazione tra la cometa stessa e il vento solare, ma ci sono anche quelle espulse dal nucleo man mano che, a causa dell'irraggiamento solare, aumenta la temperatura superficiale. Lo strumento usa una tecnica nuova nelle applicazioni spaziali, basata su una griglia di laser che illuminano le particelle al loro passaggio. (segue)

(Ada/Zn/Adnkronos)