TERRORISMO: COSSIGA, PETRI NON E' CADUTO SU TERRA ARIDA (2)
TERRORISMO: COSSIGA, PETRI NON E' CADUTO SU TERRA ARIDA (2)

(Adnkronos) - Insieme a Petri, Cossiga ha ricordato ''tutti coloro del cui impegno e sacrificio fui testimone da ministro dell'Interno, da presidente del Consiglio dei ministri e poi da Capo dello Stato, ma anche e soprattutto da cittadino della nostra Repubblica, nell'esemplare servizio allo Stato nella difesa della legalita' dello Stato democratico e della pace civile della nostra amata nazione italiana. Furono giornate buie e fredde -ha aggiunto Cossiga- solo squarciate da lame di luce e riscaldate dal fuoco di tanto impegno e di cosi' largo sacrificio''.

La cerimonia si e' svolta al Centro polifunzionale della Polizia, da oggi intitolato alla memoria di Emanuele Petri, alla presenza della vedova Alma e del figlio Angelo, del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, del ministro dell'Interno Giuseppe Pisanu, del Capo della Polizia Gianni De Gennaro, dei sottosegretari all'Interno Maurizio Balocchi e Antonio D'Ali', dei vicecapi della Polizia Antonio Manganelli e Luigi De Sena, del prefetto di Roma Achille Serra, del questore della capitale Nicola Cavaliere, del capo del Dipartimento della Protezione civile Guido Bertolaso, del capo di stato maggiore dell'Arma dei carabinieri gen. Giorgio Piccirillo, del capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria Giovanni Tinebra e del comandante delle Capitanerie di Porto, ammiraglio Renato Sicurezza.

(Mac/Rs/Adnkronos)