TERRORISMO: MOSCHEA POGGIOMARINO PICCOLO LUOGO DI CULTO (2)
TERRORISMO: MOSCHEA POGGIOMARINO PICCOLO LUOGO DI CULTO (2)
NATA NEGLI ANNI NOVANTA E GESTITA DA ALGERINI

(Adnkronos/Aki) - Nata negli anni novanta, ? stata sempre gestita da immigrati algerini legati al movimento salafita, ritenuto da molti integralista. Gi? da tempo, infatti, gli inquirenti l'hanno posto sotto osservazione a causa delle sue frequentazioni sospette. In particolare la difficolt? ? sempre stata quella di individuarne i responsabili. Fino a qualche anno fa era un algerino chiamato Nabil a gestire le attivit? del centro islamico. Una sorta di collaborazione tra Nabil e le moschee napoletane ? andata avanti fino al 2001, quando il giovane ha deciso di lasciare la provincia di Napoli per trasferirsi in Toscana.

Da quel momento le moschee napoletane non hanno pi? avuto contatti diretti con quella realt?, ed ? stato difficile individuarne dei referenti. Era diventato di fatto un centro che ospitava algerini di passaggio. Fonti della comunit? segnalarono la presenza nel 2003 di diverse persone legate ai movimenti integralisti che per diversi periodi utilizzavano il locale come propria abitazione. (segue)

(Ham/Gs/Adnkronos)