NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (2)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (2)

Milano. Questo il testo della sentenza con la quale la Corte d'Appello di Milano ha assolto i tre principali imputati per la strage di Piazza Fontana. ''Visto l'art. 605 Cpp: in riforma della sentenza emessa in data 30-6-2001 dalla Corte di Assise di Milano appellata dagli imputati Carlo Maria Maggi, Delfo Zorzi, Giancarlo Rognoni e Stefano Tringali: assolve Maggi e Zorzi dall'imputazione loro ascritta per non aver commesso il fatto ex art. 530, secondo comma Cpp; assolve Rognoni dall'imputazione ascrittagli per non aver commesso il fatto; riduce la pena inflitta a Tringali ad anni uno di reclusione. Concede al medesimo Tringali i benefici della sospensione condizionale della pena e della non menzione della condanna''. ''Revoca l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Milano nei confronti di Delfo Zorzi in ordine al reato di strage commesso in Milano il 12-12-1969. Revoca la misura cautelare dell'obbligo di dimora applicata a Carlo Maria Maggi con ordinanza n. 3059/95 in data 2 marzo 1998 dal gip del Tribunale di Milano. Indica quale termine per il deposito della sentenza quello di giorni trenta''. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)