NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - L'INTERNO (7)
NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - L'INTERNO (7)

Roma. Il Consiglio dei Ministri su proposta del ministro delle Funzione pubblica, Luigi Mazzella, ha approvato il regolamento che disciplina le modalita' di istituzione, organizzazione e funzionamento del ruolo dei dirigenti nelle amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, in seguito alla soppressione del ruolo unico. Con questo regolamento- si legge in una nota- viene disciplinato il passaggio dal sistema del ruolo unico della dirigenza al sistema del ruolo dei dirigenti delle singole amministrazioni. Il principio generale e' l'inquadramento del dirigente nel ruolo dell'amministrazione presso cui svolge l'incarico al momento dell'entrata in vigore del regolamento. E' invece previsto per i dirigenti collocati a disposizione della singole amministrazioni in quanto senza incarichi, l'inquadramento nell'amministrazione che ne ha effettuato il collocamento a disposizione. Analoga situazione anche per i dirigenti in posizione di mobilita' presso altri organi diversi dalle amministrazioni dello Stato, che saranno inquadrati nell'amministrazione di appartenenza prima del collocamento in mobilita' senza che l'inquadramento condizioni la posizione attualmente svolta. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)