BOLOGNA: 1000 INQUILINI CASE ENTI PREVIDENZIALI RISCHIANO SFRATTO (2)
BOLOGNA: 1000 INQUILINI CASE ENTI PREVIDENZIALI RISCHIANO SFRATTO (2)

(Adnkronos) - Questa mattina, i due parlamentari dei Ds che si sono occupati della situazione bolognese, il senatore Giancarlo Pasquini e l'onorevole Alfiero Grandi, hanno evidenziato come intanto il costo degli alloggi sia aumentao del 35% a fronte della svalutazione dei risparmi degli inquilini e che se il Dl venisse convertito in legge l'80% dei 1000 inquilini coinvolti verrebbe automaticamente escluso.

''Si tratta di una provocazione sociale - ha detto Pasquini - oltre il danno, la beffa''. ''La verita' e' che l'orientamento del governo e' esclusivamente finanziario e ignora completamente i diritti degli inquilini e quelli sociali ''. Pasquini ha poi ricordato come la Scip 2 non possa rimborsare i bond venuti perche' ''non ha liquidato gli alloggi causando un danno agli inquilini e alle casse dello Stato''. Per Grandi, ''il testo del governo dice di voler risolvere i problemi e nella pratica non lo fa, dichiarando di non avere i quattrini''. Gli emendamenti dei Ds si concentrano soprattutto sull'eliminazione della forcella delle due date, che limita ai soli 40 giorni prima del 31 ottobre 2001, i giorni validi per le domande, e vuole rendere accettabile qualunque forma, purche' dimostrabile, in cui sia stata fatta la richiesta.

(Jet/Ct/Adnkronos)