INDUSTRIA: BONAITI (UNIND PADOVA), METALMECCANICA A RISCHIO (2)
INDUSTRIA: BONAITI (UNIND PADOVA), METALMECCANICA A RISCHIO (2)

(Adnkronos) - E' uno scenario che desta forte preoccupazione, soprattutto in provincia di Padova. ''Il sistema metalmeccanico, gia' alle prese con una congiuntura debole, non puo' assorbire aumenti di costo cos? rilevanti - spiega Bonaiti - che non potranno essere recuperati sui prodotti finiti. E' un problema che investe drammaticamente le 5.500 aziende metalmeccaniche della provincia (oltre il 40% del manifatturiero), che occupano 60mila addetti. Ma il rischio e' che s'inneschi un effetto-domino su tutte le produzioni manifatturiere, con inevitabili effetti inflattivi sui listini industriali, congelati da due anni.

Il Presidente di Unindustria Padova conclude spiegando che ''Le imprese sono in apprensione. Se il prezzo dell'acciaio e' fuori controllo, con aumenti dal 30 al 50% solo negli ultimi mesi - ancora piu' grave e' il problema dell'offerta insufficiente- rileva Bonaiti- La materia prima scarseggia e alcuni distributori hanno iniziato a mettere allasta le scorte residue. Chi acquista direttamente da acciaierie e ferriere puo' avere un'autonomia di qualche settimana, poi la produzione e' destinata a tirare il freno''.

(Red-Dac/Ct/Adnkronos)