IRAQ: BRITANNICA AMEC CONQUISTA COMMESSA DA 277 MLN DI STERLINE
IRAQ: BRITANNICA AMEC CONQUISTA COMMESSA DA 277 MLN DI STERLINE
SI TRATTA DEL PIU' GRANDE AFFARE VINTO DA UN GRUPPO INGLESE

Londra, 12 mar. (Adnkronos/Marketwatch) - Il gruppo britannico Amec ha conquistato un contratto da mezzo miliardo di dollari per ricostruire le linee per l'energia elettrica in Iraq. Si tratta del piu' grande affare vinto da una compagnia inglese. Il gruppo, che si e' aggiudicato il contratto da ben 277 milioni di sterline in partnership con la compagnia statunitense Fluor, ha dichiarato di essere ''felicissima'' del suo successo.

L'affare messo a segno da Amec, fa parte dei dieci maggiori progetti e contratti di costruzione pagati dal governo degli Stati Uniti e che dovrebbero essere annunciati nelle prossime settimane. Brian Wilson, inviato speciale del primo ministro per la ricostruzione in Iraq, ha dichiarato che quella di oggi ''e' un'eccellente notizia per Amec, per l'intera industria britannica e piu' di tutto, per gli iracheni, che ci tengono ad avere un forte coinvolgimento del regno Unito nel processo di ricostruzione''.

(Mdm/Gs/Adnkronos)