LAVORO: SACCONI, BASTA CON SFRONTATA DISINFORMAZIONE DELLA CGIL
LAVORO: SACCONI, BASTA CON SFRONTATA DISINFORMAZIONE DELLA CGIL
LEGGE BIAGI NON E' FONTE DI PRECARIETA'

Roma, 12 mar. - (Adnkronos) - ''E' ora di reagire alla sfrontata disinformazione della Cgil e della sinistra secondo la quale la Legge Biagi sarebbe fonte di precarieta'. E' vero invece il contrario''. A sostenerlo e' il sottosegretario al Lavoro e alle politiche sociali, Maurizio Sacconi. ''La precarieta' che oggi c'e' nel mercato del lavoro -sottolinea in una nota Sacconi- e' il frutto delle leggi e dei comportamenti degli anni novanta. Basti pensare alla diffusione dei co.co.co. o dei contratti a termine. La Legge Biagi ora ha cancellato i contratti di formazione lavoro e impedito di usare i co.co.co. per nascondere un lavoro subordinato di serie B''.

Le nuove opportunita' di lavoro a tempo modulato, aggiunge Sacconi, ''sono tutte concepite a tempo indeterminato. Lo sviluppo dei servizi pubblici e privati e della borsa del lavoro -conclude- offrira' gratuitamente ai lavoratori una conoscenza delle possibilita' di lavoro che oggi non hanno''.

(Eca/Ct/Adnkronos)