LAVORO: TERNI, 2,5 MLN PER INSERIMENTO FASCE DEBOLI IN TRE ANNI
LAVORO: TERNI, 2,5 MLN PER INSERIMENTO FASCE DEBOLI IN TRE ANNI
MASSARELLI, PREMIATI SFORZI CENTRO IMPIEGO VERSO DISABILI

Roma, 12 mar. (Adnkronos/Labitalia) - Dal 2001 la provincia di Terni ha stanziato 2 milioni e mezzo di euro per promuovere il lavoro delle fasce deboli. In particolare, sono stati avviati al lavoro 538 disabili, di cui 397 uomini e 141 donne. ''L'impegno del centro per l'impiego -spiega l'assessore provinciale alla Formazione professionale, Donatella Massarelli- e' stato premiato. Ha trovato un posto ben il 35% dei disabili in cerca di lavoro, sia nel settore pubblico sia in quello privato. Sono stati fatti 875 colloqui di orientamento e concessi 280 voucher formativi individuali. Tuttavia, il dato e' importante non solo a livello quantitativo, ma anche qualitativo. L'inserimento, infatti, e' stato effettuato tenendo conto -sottolinea l'assessore- delle singole competenze e delle aspirazioni dei disabili stessi''. (segue)

(Lab/Gs/Adnkronos)