LAVORO: TERNI, CON POLO UNICO FIBRE GARANTITI 600 POSTI IN SETTORE
LAVORO: TERNI, CON POLO UNICO FIBRE GARANTITI 600 POSTI IN SETTORE
PROVINCIA IMPEGNATA A PORTARE AVANTI SALVATAGGIO MERAKLON

Roma, 12 mar. - (Adnkronos/Labitalia) - Portare avanti il piano industriale per il salvataggio della Meraklon. Questo l'obiettivo della provincia di Terni, emerso oggi nel corso di un incontro con i rappresentanti sindacali del settore tessile e chimico. La crisi dell'azienda di filati sintetici mette a rischio circa 600 posti di lavoro. Di questi, 280 impiegati direttamente dalla Meraklon e gli altri nelle imprese che producono la materia prima utilizzata dalla Meraklon stessa.

Il presidente della provincia, Andrea Cavicchioli, e i sindacalisti presenti hanno deciso di proseguire nel piano industriale per realizzare il 'polo unico delle fibre di Terni'. Per questo verranno messe in campo linee di finanziamento mirate al supporto dei progetti industriali per i settori interessati. Cavicchioli ha anche auspicato la realizzazione di un protocollo territoriale con il governo, per le imprese in crisi che operano nel settore.

(Lab/Zn/Adnkronos)