MEZZOGIORNO: EPIFANI, GOVERNO RILANCI PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE
MEZZOGIORNO: EPIFANI, GOVERNO RILANCI PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE
MANCATO SVILUPPO E PRECARIETA' SONO LEGATI

Cagliari, 12 mar. - (Adnkronos) - Partecipando ad un'assemblea regionale di quadri e dirigenti sindacali a Cagliari, il segretario generale della Cgil ha spiegato in che modo si puo' bloccare il declino economico del Mezzogiorno e, in particolare, dell'isola: ''Occorre rilanciare con forza la programmazione territoriale, solo che questa ha bisogno di un Governo nazionale che imbocchi di nuovo questa strada. Si e' fatto un errore di fondo da parte del Governo, malgrado noi ma anche Confindustria lo aveva segnalato, cioe' che non andava abbandonata la strada delle politiche seguite e che cominciavano a dare qualche frutto. Il Governo ha ricominciato da capo. Si e' perso tempo e gli strumenti nuovi sono meno efficaci dei vecchi''.

Sulle crisi in Sardegna, Epifani ha aggiunto: ''oggi e' piu' difficile perche' c'e' un rallentamento dell'economia generale oltre ai tradizionali squilibri. Bisogna ripartire dalle intese che erano state definite, anche da quelle del 1999 relative a 25 progetti che non sono mai stati attuati, per arrivare agli accordi di programma sui siti chimici, sulle infrastrutture, su una parte non ancora risolta delle questioni energetiche''. (segue)

(Mas/Gs/Adnkronos)