PENSIONI: FIORI, SENZA PEREQUAZIONE PENSIONATI VERSO SCIOPERO VOTO
PENSIONI: FIORI, SENZA PEREQUAZIONE PENSIONATI VERSO SCIOPERO VOTO
LETTERA A PREMIER E SEGRETARI PARTITI

Roma, 12 mar. - (Adnkronos) - Una lettera al Presidente del Consiglio dei Ministri e ai segretari di tutti i partiti politici sia di maggioranza sia di opposizione, per sapere, entro il mese di aprile, cosa intendano, concretamente, fare per risolvere il problema dell'aggancio delle pensioni alle retribuzioni. E in assenza di una risposta concreta, sciopero del voto di 17 milioni di pensionati alle prossime elezioni di giugno''. E' quanto emerso nel corso del Convegno organizzato da tutte le associazioni sindacali dei pensionati, sul problema della perequazione pensionistica.

''Si tratta dell'esasperazione di tanta gente che non riesce pi? a far quadrare i conti a fine mese'' afferma il vice presidente della Camera Publio Fiori, convinto che ''e' giunto il momento che il Governo esca allo scoperto e, in tempi brevi, dica chiaramente se e in quale modo intenda dare esito alle attese dei pensionati''. (segue)

(Sec/Rs/Adnkronos)