RISPARMIO: ABI, ANIA, CONFINDUSTRIA, ASSONIME SCRIVONO A BERLUSCONI
RISPARMIO: ABI, ANIA, CONFINDUSTRIA, ASSONIME SCRIVONO A BERLUSCONI
TEMPI RAPIDI PER MIGLIORARE CLIMA FIDUCIA

Roma, 12 mar. (Adnkronos) - E' necessario dare ''in tempi rapidi, un segnale al mercato per il miglioramento della fiducia, per assicurare i risparmiatori sulla trasparenza dei comportamenti delle imprese e degli intermediari e per garantire la prevenzione di analoghe situazioni di crisi'' dopo i crac Cirio e Parmalat. I presidenti dell'Abi, Ania, Assonime e Confindustria hanno inviato una lettera al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, assicurando che sulla tutela del risparmio ''intendono impegnarsi in maniera concreta per potenziare e promuovere presso le imprese e gli intermediari l'effettiva applicazione delle migliori pratiche di buon governo societario ed una adeguata, nel senso piu' accessibile, informazione al mercato sugli assetti interni e sulle attivita' delle imprese e degli intermediari''. (segue)

(Del/Pe/Adnkronos)