RISPARMIO: LA MALFA A SENATORI, MEGLIO EMENDAMENTI CHE CRITICHE
RISPARMIO: LA MALFA A SENATORI, MEGLIO EMENDAMENTI CHE CRITICHE

Roma, 12 mar. - (Adnkronos) - I senatori della Casa delle Liberta' che ieri hanno criticato aspramente la bozza del documento conclusivo dell'indagine sul risparmio ''presentino emendamenti e li firmino invece di criticare''. La sollecitazione arriva dal presidente della commissione Finanze della Camera, Giorgio La Malfa, che invita i colleghi di palazzo Madama ''a firmare qualcosa invece di urlare. Mi pare -osserva- che le critiche si rivolgano in particolare al giudizio sulle responsabilita' di tutti, comprese quelle della vigilanza sulle banche nelle vicende Cirio e Parmalat e sull'affermazione che tutte le Autorita' indipendenti sono uguali''.

''Chi e' in disaccordo con questi punti -sprona ancora La Malfa- lo dica attraverso emendamenti che spieghino come la colpa sia dei risparmiatori e che non ci sono responsabilita' da parte delle Autorita' di vigilanza. Oppure scrivano che alcune Autorita' sono piu' uguali di altre e vengono formate per nomina divina. Insomma, firmino qualcosa e lo presentino al Parlamento''. (segue)

(Ver/Zn/Adnkronos)