USA: WSJ, SEC CITA IN GIUDIZIO EX PRESIDENTE NYSE GRASSO
USA: WSJ, SEC CITA IN GIUDIZIO EX PRESIDENTE NYSE GRASSO
AVREBBE INFLUENZATO ANDAMENTO AZIONI GRUPPO ASSICURATIVO AIG

New York, 12 mar. (Adnkronos/Marketwatch) - La Securities and Exchange Commission, l'autorita' di controllo Usa sui mercati, avrebbe inviato una citazione in giudizio all'ex presidente del Nyse Richard Grasso e altre persone. Lo riferiscono al Wall Street Journal, fonti vicine alla vicenda, affermando che la Consob americana ha intensificato le sue indagini per verificare se Grasso abbia influenzato il trading alla Borsa di New York durante i suoi otto anni di regno al Nyse.

L'indagine e' cominciata dopo che il Wsj, lo scorso ottobre, aveva riportato che Grasso aveva incoraggiato gli 'specialist' Nyse che arbitrano l'acquisto e le vendite del titolo di American International Group ad acquistare piu' azioni del gigante assicurativo. E questo, dopo che il presidente di Aig, Maurice Greenberg, si era lamentato del fatto che gli specialist non avessero fatto abbastanza per evitare il calo del prezzo delle azioni. Greenberg a quel tempo era un membro del board Nyse e del comitato compensi del board nel 1999, quando un lucrativo contratto di assunzione per Grasso fu disegnato e approvato. Oltre a Grasso, la Sec starebbe emettendo citazioni in giudizio per ottenere la testimonianza di Greenberg e di alcuni specialist individuali che hanno scambiato il titolo di Aig per conto delle loro compagnia (Spear, Leeds & Kellogg, divisione di Goldman Sachs). (segue)

(Mdm/Gs/Adnkronos)