MADRID: AZNAR PROMETTE DI NON TRASCURARE NESSUNA PISTA (3)
MADRID: AZNAR PROMETTE DI NON TRASCURARE NESSUNA PISTA (3)

(Adnkronos) - I socialisti, per bocca di Zapatero, sostenevano questa mattina che ''la risposta politica dovra' essere diversa se si e' trattato di un attentato dell'Eta o di Al Qaeda'' e che il governo dovra' dare ''una risposta rapida'' e dire ''tutta la verita'''. ''Il governo - ha fatto eco il segretario del Psoe, Jose' Blanco - ha l'obbligo di dire la verita' e di non occultare le informazioni. Arenas (vice presidente del Pp) sostiene che quasi certamente l'Eta e' responsabile del massacro. Noi lo abbiamo preso per buono ieri, pero' adesso l'impressione e' che si tratti di un attentato diverso''. Dopo aver adombrato ''sospetti che il governo stia trattenendo delle informazioni'', Blanco ha ribadito che ''i cittadini hanno il diritto di sapere chi e' dietro gli attentati prima di andare alle urne, perche' non possono andare a votare con questi dubbi. Esigo che il governo non nasconda le informazioni, come ha gia' fatto altre volte''.

Identica la richiesta del leader del Partito nazionale basco, Juan Jose' Ibarretxe, secondo cui gli spagnoli e i baschi hanno ''il diritto di conoscere la verita'...oggi non e' il giorno per discutere''. Ibarretxe ha sottolineato che ieri il governo ''ha attribuito senza dubbi la responsabilita' del massacro all'Eta, oggi ci sono dubbi ragionevoli''.

(Cif/Rs/Adnkronos)