MADRID: COMITATO 'FERMIAMO LA GUERRA', ORA MONDO PIU' INSICURO
MADRID: COMITATO 'FERMIAMO LA GUERRA', ORA MONDO PIU' INSICURO
MESSAGGIO A MOVIMENTI SPAGNOLI, DANNI DA GUERRA PREVENTIVA

Roma, 12 mar. - (Adnkronos) - ''Vi esprimiamo i nostri sentimenti di solidarieta' e di vicinanza politica ed umana in questo momento drammatico in cui il vostro paese viene colpito da un cosi' terribile attentato, che condanniamo fermamente''. Questo e' il messaggio inviato dal comitato 'Fermiamo la guerra', organizzatore della manifestazione che si terra' il prossimo 20 marzo, in seguito ai gravissimi attentati di ieri in Spagna, ai movimenti sociali di Madrid.

''Di nuovo e' la popolazione civile -si legge nel testo- lavoratori, studenti, ad essere colpita da questa strage senza precedenti in Europa. La politica della guerra preventiva e permanente ha finito per rendere piu' insicuro e fragile questo nostro pianeta, dando alimento alla follia terroristica. Proprio per questo il ruolo dei movimenti sociali, antiliberisti, democratici e per la pace diventa ancora piu' necessario e centrale per tenere aperta la speranza di un mondo diverso e piu' giusto''.

''Alla follia del terrore -continua la nota- occorre rispondere con la mobilitazione di massa, con il protagonismo diretto ed autorganizzato della gente, con una idea di democrazia che ripudia la violenza delle armi ma anche quella dello sfruttamento delle persone, dei popoli e dell'ambiente. Lo faremo insieme il 20 marzo. Anche in questo momento di sconforto, le nostre comuni ragioni non vengono meno e rappresentano per i nostri popoli l'antidoto migliore per estirpare la barbarie''.

(Stg/Ct/Adnkronos)