MADRID: DUE POLACCHI TRA VITTIME, VARSAVIA RAFFORZA CONTROLLI
MADRID: DUE POLACCHI TRA VITTIME, VARSAVIA RAFFORZA CONTROLLI

Varsavia, 12 mar. - (Adnkronos) - Dopo la strage di Madrid in cui sono morti due polacchi, Varsavia ha rafforzato i controlli e le misure di sicurezza. Con l'allargamento il prossimo primo maggio, la Polonia rappresenta il paese piu' a est della Ue e, come la Spagna, e' presente in Iraq.

Parlando con la stampa a Varsavia, il premier Lezek Miller ha spiegato che i controlli riguardano tutti i ''centri di comunicazione'' e porti, stazioni di snodo e hub aeroportuali. Miller ha aggiunto che non ci sono minacce terroristiche nei confronti della Polonia, ma ha invitato i cittadini a riferire alle autorita' eventuali comportamenti sospetti o bagagli lasciati incustoditi.

(Ses-Pag/Ct/Adnkronos)