MADRID: INTELLIGENCE TEDESCA, L'ETA RESPONSABILE (2)
MADRID: INTELLIGENCE TEDESCA, L'ETA RESPONSABILE (2)

(Adnkronos/Dpa) - Il portavoce del cancelliere tedesco Gerhard Schroeder ha riferito che gli attacchi entreranno nell'agenda del summit dell'Unione Europea che si terra' alla fine del mese a Bruxelles. ''L'obiettivo sembra essere quello di uccidere il maggior numero di persone possibile e questo chiarisce la barbarie di tali atti'', ha detto Thomas Steg, aggiungendo che una delegazione tedesca di alto livello partecipera' alla cerimonia che si terra' a Madrid in onore delle vittime. Il Parlamento tedesco oggi ha gia' tenuto una cerimonia per ricordare le vittime degli attentati ed il governo ha ordinato che tutte le bandiere degli uffici siano a mezz'asta.

Con le forze di sicurezza gia' in stato di massima allerta, un portavoce del ministero dell'Interno ha riferito che all'indomani degli attacchi non sono state intraprese nuove misure di sicurezza. Intanto, cresce il dibattito nel paese se dare un ruolo alle Forze armate nella sicurezza interna. Il ministro della Difesa, Peter Struck, ha escluso l'impiego di truppe, ma i conservatori all'opposizione chiedono che venga autorizzato alla Bunderswehr, le Forze armate, di partecipare al mantenimento della sicurezza nel paese.

(Ses/Rs/Adnkronos)