MADRID: LA SPAGNA IN PIAZZA DICE NO AL TERRORISMO (4)
MADRID: LA SPAGNA IN PIAZZA DICE NO AL TERRORISMO (4)
GEN. MYERS, GLI USA DI NUOVO NEL MIRINO DI AL QAEDA

(Adnkronos) - Intanto al di la' delle dichiarazioni ufficiali si apprende che l'esplosivo e i detonatori utilizzati nei devastanti attentati non sarebbero quelli abitualmente usati dall'Eta. E' la conclusione alla quale sarebbe arrivato la polizia scientifica spagnola dopo le prime analisi condotte su una bomba contenuta in uno zaino e rinvenuta nella stazione di El Pozo. Fonti vicine alle indagini hanno riferito che i detonatori sono di rame, mentre quelli utilizzati di solito dai terroristi baschi sono di alluminio; l'esplosivo e' di fabbricazione spagnola e non e' il titadine, usato dall'Eta e, secondo i primi indizi, potrebbe provenire dalla fabbrica Explosivos Riotinto. Anche i sistemi di montaggio non sarebbero quelli solitamente impiegati dagli etarra. L'ordigno analizzato e' l'unico integro in possesso alla polizia scientifica.

Il capo degli stati maggiori riuniti americani, il generale Richard Myers, in un discorso a Buenos Aires afferma che al-Qaeda sta di nuovo cercando di organizzare un attentato contro obiettivi negli Stati Uniti. Attentati, ha precisato il militare, sulla cui matrice ''non vi e' certezza''. ''Sappiamo che al Qaeda ha intenzione di attaccare di nuovo gli Stati Uniti, oltre ad altri Paesi nel mondo'' -ha dichiarato Myers citando fonti dell'intelligence.(segue)

(Red/Zn/Adnkronos)