MADRID: NAZIONALITA' SPAGNOLA ALLE VITTIME E LE FAMIGLIE
MADRID: NAZIONALITA' SPAGNOLA ALLE VITTIME E LE FAMIGLIE
NESSUN IMMIGRATO CLANDESTINO COINVOLTO DOVRA' TEMERE CONSEGUENZE

Madrid, 12 mar. - (Adnkronos) - Tutti gli immigrati rimasti vittime degli attentati di Madrid e i loro stretti familiari potranno avere la nazionalita' spagnola. Lo ha promesso oggi il primo ministro Maria Jose' Aznar, aggiungendo di aver gia' dato disposizioni in proposito al ministero degli Interni. Al momento fra i morti identificati sono 15 gli stranieri, ma molti altri figurano anche fra i 1.463 feriti.

Fonti del ministero degli Interni hanno riferito al quotidiano El Mundo che nessun immigrato in situazione irregolare deve temere di chiedere informazioni su familiari che potrebbero essere rimasti colpiti negli attentati di ieri. Sara' fornito tutto l'appoggio necessario senza tener conto della posizione legale di chi ne avra' bisogno.

Fra i 15 morti stranieri vi sono un cileno, un dominicano, un cubano, tre peruviani, un ecuadoregno, un citadino della Guinea Bissau, due honduregni, due polacchi, un francese, un marocchino e un colombiano. Al momento rimangono ancora piu' di 60 corpi da identificare.

(Civ/Pn/Adnkronos)