SUDCOREA: VOTATO L'IMPEACHMENT CONTRO PRESIDENTE ROH
SUDCOREA: VOTATO L'IMPEACHMENT CONTRO PRESIDENTE ROH

Seul, 12 mar. - (Adnkronos) - Con 193 voti a favore e 2 contro, il Parlamento sudcoreano ha votato l'impeachment, la messa in stato di accusa del presidente Rou Moo-Hyun, al quale sono stati sospesi i poteri. Le accuse, presentate dall'opposizione, sono di incompetenza e di aver appoggiato pubblicamente un nuovo partito filo-governativo, a poco piu' di un mese dalle elezioni generali previste per il 15 aprile prossimo. Poco prima del voto si sono verificati tafferugli tra i deputati sostenitori del presidente, che volevano impedire il voto, e i membri dell'opposizione. Le proteste sono terminate quando le guardie del Parlamento hanno portato via i parlamentari 'ribelli'.

Con la sospensione dei poteri del presidente, il premier sudcoreano Goh Kun ha assunto ad interim la carica di capo di Stato ed ha indetto una riunione d'urgenza del gabinetto. La decisione finale sull'impeachmet spetta alla Corte Costituzionale che potrebbe impiegare anche sei mesi nella sua valutazione. Piuttosto tranquillo e sorridente, Roh si e' detto convinto che la Corte decidera' a suo favore. L'accusa principale contro Roh e' di aver violato la neutralita' appoggiando pubblicamente il nuovo Partito Uri, ma secondo gli analisti la reale ragione e' che l'opposizione teme di perdere seggi a favore appunto del nuovo partito.

(Ses/Ct/Adnkronos)