ARTE: NEW YORK, CAPOLAVORO PICASSO IN CERCA DI RECORD MONDIALE
ARTE: NEW YORK, CAPOLAVORO PICASSO IN CERCA DI RECORD MONDIALE
ACCADRA' A MAGGIO DURANTE ASTA COLLEZIONE FAMIGLIA WHITNEY

New York, 22 mar. - (Adnkronos) - La famiglia americana Whitney, famosa per il suo mecenatismo, ha deciso di disfarsi di una parte della sua favolosa collezione d'arte, mettendo in vendita 44 dipinti, tra i quali capolavori di Pablo Picasso, Edgard Degas e Edouard Manet. Complessivamente i quadri in vendita sono stimati tra 140 e 190 milioni di dollari: tra di essi spicca ''Garcon a' la pipe'', che Picasso esegui' nel 1905, a soli 24 anni, a Parigi, poco dopo il suo arrivo nel quartiere degli artisti, Montmartre. L'asta e' stata annunciata dalla casa Sotheby's per il prossimo 5 maggio a New York.

''E' il piu' straordinario insieme di lotti che Sotheby's abbia mai avuto occasione di battere all'incanto'', ha detto Bill Ruprecht. ''Ragazzo con la pipa'' di Picasso sara' la star dell'asta e la sua stima da sola (70 milioni di dollari) fa presagire che intorno al quadro ci sara' battaglia. Gli specialisti ritengono assai probabile, infatti, che l'opera possa diventare la piu' cara del mondo, superando il record stabilito nel 1990 quando ''Il ritratto del dottor Gachet'' di Vincent Van Gogh fu venduta a New York, dalla casa Christie's, per 82,5 milioni di dollari.

(Sin-Xio/Ct/Adnkronos)