MOSTRE: A MANTOVA ''L'INCANTO DELLA PITTURA'' (2)
MOSTRE: A MANTOVA ''L'INCANTO DELLA PITTURA'' (2)

(Adnkronos/Adnkronos Cultura) - Il termine ''incanto'' e' stato scelto per porre l'accento sul culto della ricerca interiore e dello stupore che nella pittura riesce a realizzare forme che travalicano le percezioni della realta'. Un fenomeno complesso che in Italia, nell'ultima parte del secolo appena passato, e' stato ricco di stimoli e di intuizioni con un'impronta preminente nel panorama dell'arte contemporanea mondiale. I lavori in mostra hanno come tematiche di fondo la visione del mondo attraverso i sentimenti, l'evocazione del paesaggio come stato d'animo, la figura umana come simbolo, l'esplorazione della materia come precarieta' dell'universo, la ricerca della luce come sconfinamento di cio' che e' visibile ed il frammento visivo come vestigia del vissuto.

Nella superba cornice della Casa del Mantegna, realizzata alla fine del Quattrocento da un architetto finora rimasto sconosciuto, sono dunque ospitati, dipinti di Burri, Fontana, Guttuso, Oliveri, Pericoli, Dorazio, Guccione, Morlotti, Turcato, Schifano, Tadini e molti altri ancora. Disponibile anche un catalogo con le riproduzioni delle opere accompagnate da un saggio critico del curatore Claudio Cerritelli e da una corposa antologia di testi riguardanti l'arte pittorica. La rassegna sara' fruibile fino al 27 giugno.

(Per/Pe/Adnkronos)