SCRITTORI: IL TEDESCO UWE TIMM PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA (2)
SCRITTORI: IL TEDESCO UWE TIMM PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA (2)

(Adnkronos) - Uwe Timm e' uno degli scrittori maggiormente apprezzati attualmente in Germania. Il suo ultimo libro, ''Am Beispiel meines Bruders'' (Sull'esempio di mio fratello), pubblicato nel 2003 - un racconto fortemente autobiografico che ripercorre, attraverso la lettura di un diario, la vicenda del fratello, partito come volontario delle SS in Ucraina, e li' ucciso - ha provocato un vivacissimo dibattito culturale ed e' stato in vetta alle classifiche dei piu' venduti per molte settimane, inserendosi in quel filone emergente di letteratura e saggistica che guarda alla memoria dei patimenti e dei lutti portati dalla tragedia della Seconda Guerra Mondiale al popolo tedesco come a un sentimento da recuperare e a un diritto da rivendicare senza vergogna.

Ma Uwe Timm era tra gli scrittori piu' amati da pubblico e critica molto prima di questo evento. Ha infatti al suo attivo numerosi romanzi (tra gli altri: ''Heisser Sommer'', ''Morenga'', ''Kerbels Flucht'', ''Johannisnacht''), mai tradotti in italiano, e libri per l'infanzia, fra cui ''Rennschwein Rudi Russel'', uscito in Italia nel 2003 per i tipi di Einaudi con il titolo ''Mimmo codino, maialino corridore''. (segue)

(Sin-Xio/Zn/Adnkronos)