SCRITTORI: OSCAR WILDE, VENDUTI A LONDRA MANOSCRITTI
SCRITTORI: OSCAR WILDE, VENDUTI A LONDRA MANOSCRITTI
AUTOGRAFI HANNO QUADRUPLICATO ALL'ASTA LA STIMA INIZIALE

Londra, 22 mar. - (Adnkronos) - Un gruppo di manoscritti inediti dello scrittore Oscar Wilde (1854-1900) sono stati battuti, complessivamente, ad un'asta di Christie's a Londra per 369mila sterline, pari a circa 415mila euro, quadruplicando la stima iniziale. Si tratta dell'autografo intitolato ''L'anima dell'uomo nel socialismo'', composto tra il dicembre 1890 e il gennaio 1891, degli appunti di ''impressioni sull'America'', scritti tra il 1882 e il 1883, e delle annotazioni filosofiche consegnate a un amico studente del Magdalen College di Oxford.

I manoscritti di Wilde, che sono stati messi all'asta per la prina volta, facevano parte dell'importante collezione di cimeli della letteratura inglese messa insieme dal bibliofilo Halsted B. Vander Poe.

(Sin-Xio/Pn/Adnkronos)