AMBIENTE: LA TOSCANA PUNTA ALLO SVILUPPO DELLE AREE PROTETTE
AMBIENTE: LA TOSCANA PUNTA ALLO SVILUPPO DELLE AREE PROTETTE
PRESENTATA A FIRENZE RICERCA IRPET SU 'PROTEZIONE, FRUIZIONE, SVILUPPO'

Firenze, 23 mar. - (Adnkronos) - Sviluppare politiche capaci di esaltare la qualita' dei territori, senza stravolgerne l'identita', promuovere in maniera adeguata l'offerta dei parchi toscani, diffondere una 'cultura' di fruizione delle aree protette e condividere politiche e strategie a livello locale coinvolgendo tutte le parti interessate. Questi, in sintesi, i temi espressi dagli assessori al turismo Susanna Cenni e all'ambiente Tommaso Franci, durante la presentazione della ricerca dell'Irpet 'Protezione, fruizione e sviluppo locale: aree protette e turismo in Toscana' che si e' tenuta stamattina in Consiglio Regionale.

''Il turismo in generale sta cambiando -ha detto Susanna Cenni- ed occorre che anche noi, nel proporre la nostra offerta, cambiamo l'atteggiamento nei confronti dei visitatori. Il turista adesso e' piu' attento, si informa, sa cio' che vuole. Si devono sviluppare politiche che mettano in risalto la qualita' dei nostri territori senza pero' produrre uno stravolgimento della loro identita', una sorta di processo di standardizzazione ed omologazione''. (segue)

(Bea/Pe/Adnkronos)