ROMA: PRC LAZIO, SU LISTE ATTESA SI FACCIA PIENA LUCE
ROMA: PRC LAZIO, SU LISTE ATTESA SI FACCIA PIENA LUCE

Roma, 23 mar. - (Adnkronos) - ''La magistratura nella sua autonomia faccia piena luce sul sistema delle prenotazioni di esami e prestazioni e sull'attivita' di intramoenia dei medici ospedalieri''. E' questo l'auspicio dei consiglieri regionali di Rifondazione comunista alla Regione Lazio Salvatore Bonadonna e Romolo Rea in merito all'indagine avviata dalla Procura della Repubblica di Roma sulle liste d'attesa per gli esami clinici negli ospedali.

''Contrariamente al presidente Storace -continuano i due esponenti del Prc- noi non abbiamo suggerimenti da dare alla magistratura che, presumiamo, operi sulla base di elementi suscettibili di essere individuati come reati, ma ribadiamo quello che abbiamo detto fin dall'inizio. Da tempo, infatti, denunciamo la sottoutilizzazione delle strutture pubbliche e l'esistenza di un certo 'sistema', attraverso il quale i pazienti, scoraggiati per i tempi di attesa troppo lunghi, vengono 'dirottati' su prestazioni in intramoenia e quindi a pagamento. E, avanziamo, pure nel rispetto dei tanti che operano nella sanita' pubblica con onesta' e responsabilita', seri dubbi sul fatto che di questa situazione non fossero a conoscenza alcuni dirigenti amministrativi e ospedalieri''. (segue)

(Ala/Ct/Adnkronos)