SCUOLA: EMILIA ROMAGNA, AUMENTANO STUDENTI E DOCENTI IN CALO
SCUOLA: EMILIA ROMAGNA, AUMENTANO STUDENTI E DOCENTI IN CALO
REGIONE CHIEDE AL MINISTRO MORATTI UN TAVOLO DI CONCERTAZIONE

Bologna, 23 mar. - (Adnkronos) - Negli ultimi tre anni si e' registrato un incremento di circa 10.000 studenti all'anno in tutta la Regione Emilia Romagna. Il totale degli iscritti che nell'anno 2003/2004 e' stato di circa 432.000 si attesta, infatti, nella previsione per il 2004/2005 intorno alle 442.000 unita'. Al contrario, stando ai dati dell'Ufficio scolastico regionale, si e' registrata una diminuzione dell'organico del corpo docente. Si tratta di un calo di 371 isegnanti sul totale regionale previsto per il 2004/2005 rispetto all'organico attivato nel 2003/2004. Gli insegnati di ruolo per il nuovo anno scolastico saranno infatti 35.026 contro i 35.424 messi in campo nell'anno precedente.

''I conti non tornano'' ha commentato Mariangela Bastico , assessore alla Scuola, universita', formazione professionale, lavoro e pari opportunita' della Regione Emilia Romagna presentando i dati oggi a Bologna. Cosi', con la rihiesta di istituire un tavolo di concertazione tra Stato e Regioni, finalizzato all'individuazione di nuovi criteri di riparto dell'organico che possano soddisfare l'intera domanda degli studenti, il presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani ha inviato questa mattina una lettera al ministro Letizia Moratti. (segue)

(Mcb/Pn/Adnkronos)