TOSCANA: PRESENTATO PROGETTO REGIONALE PER DISTRETTO TESSILE (2)
TOSCANA: PRESENTATO PROGETTO REGIONALE PER DISTRETTO TESSILE (2)

(Adnkronos) - Lo sforzo finanziario della Regione e' stato salutato con favore. Soprattutto i sostegni che ruotano attorno alla legge 598 hanno permesso per la prima volta alle aziende di accedere ai finanziamenti per le spese di campionario: ''Un elemento distintivo per combattere la battaglia della competitivita'''. Carenti, invece, i finanziamenti per i progetti integrati, per cui gli industriali chiedono una graduatoria e un bando aperto tutto l'anno, cosi' come sono da rifinanziare gli accorpamenti per rafforzare la filiera.

Fabio Mazzanti, direttore della Cna, ha sottolineato come il progetto moda, pur concordato, abbia di fatto funzionato molto poco per gli artigiani, che non hanno potuto accedere ai finanziamenti. ''A parer nostro - ha detto Mazzanti - occorrono misure che si articolino su tre livelli. La riorganizzazione della base produttiva, la diversificazione all'interno del settore e, cosa piu' difficile, la diversificazione dal settore tessile''. (segue)

(Bea/Pn/Adnkronos)