TRASPORTI: PISO (AN), SINGOLARE GESTIONE TRATTA ROMA-MILANO
TRASPORTI: PISO (AN), SINGOLARE GESTIONE TRATTA ROMA-MILANO
'LA TRATTA FERROVIARIA DEVE ESSERE GESTITA DA ENTI DEPUTATI AL RUOLO'

Roma, 23 mar. - (Adnkronos) - ''Mi sembra francamente singolare l'ipotesi che due citta', seppur importanti come Roma e Milano, possano in un futuro molto vicino, gestire linee ferroviarie importanti come la Roma-Milano''. Lo afferma il presidente della federazione romana di Alleanza nazionale, Vincenzo Piso in merito al protocollo di intesa siglato oggi dall'assessore al Bilancio del Comune di Roma, Marco Causi nell'ambito dell'iniziativa 'Roma incontra Milano', che ha per oggetto l'ipotesi di gestione comune di tratte ferroviarie di lunga distanza a partire dal 2006, da verificare con apposito studio di fattibilita', dopo la firma di una convenzione da siglare il 31 Marzo prossimo.

''Ritengo che una tratta ferroviaria che copre meta' del nostro Paese, e che attraversa il territorio di varie regioni, debba essere gestita da enti deputati a tale ruolo - spiega Piso - e semmai nell'ambito di un accordo quanto meno interregionale. Non si capisce da dove derivi la legittimita' di una simile aspirazione, da parte delle due Amministrazioni - prosegue Piso - Ho l'impressione che questa storia sia destinata al museo delle buone intenzioni''. (segue)

(Gma/Pe/Adnkronos)