TRENTO: DISABILI, IL 69% SOLI E SENZA AMICI
TRENTO: DISABILI, IL 69% SOLI E SENZA AMICI
INDAGINE PROMOSSA DALLA PROVINCIA

Trento, 23 mar. - (Adnkronos) - Nel 70 % dei casi la famiglia trentina e' sola nell'accudire il disabile che ha in casa. Il 37,2 % non pu? affidarsi a parenti; il 76,6 % non pu? contare su vicini di casa; il 66,5% non aderisce ad associazioni; il 61,7 % non e' in relazione con famiglie che hanno gli stessi problemi; il 69,1 % non e' aiutata da un'associazione di volontari; il 67,6% dei disabili non ha amici con cui trascorrere il tempo libero. Sono alcuni dei dati contenuti nella ricerca "Progetto Sol-lievo", promossa dalla Provincia Autonoma di Trento e realizzata dalla Cooperativa sociale Gruppo 78 nell'ambito delle iniziative per l'anno europeo delle persone con disabilita'. L'indagine ha riguardato un campione di 188 famiglie con disabili in casa, distribuite sull'intero territorio provinciale.

Il tema dei bisogni, degli strumenti e delle politiche sociali a sostegno della disabilita' saranno affrontati nel seminario ''Disabilita'. Nuovi bisogni. Quale sollievo alla famiglia?'' ospitato nella sede di Handycamp a Ronchi Ala, nella mattinata di sabato 27 marzo (orario: 9/13). Il lavoro ha inteso focalizzare il proprio obiettivo sullo sviluppo dei servizi di sollievo nell'area della disabilita' fisica, psico-fisica e mentale in Trentino.

(Waf/Ct/Adnkronos)