TRIESTE: ARRESTATO BOSS INTERNAZIONALE CONTRABBANDO SIGARETTE (2)
TRIESTE: ARRESTATO BOSS INTERNAZIONALE CONTRABBANDO SIGARETTE (2)
PRECEDENTI ANCHE PER ASSOCIAZIONE DI STAMPO MAFIOSO

(Adnkronos) - Arcellaschi e' sospettato di essere anche un riciclatore di denaro sporco ed ha precedenti per associazione per delinquere, contrabbando, armi, falso, esportazione clandestina di valuta, reati finanziari e reati doganali. Nell'85 era stato arrestato per associazione per delinquere di stampo mafioso, corruzione, falso ed altro. Era stato condannato a 12 anni di reclusione, ridotti a 11 in appello, ma nell'87 era stato rimesso in liberta' per decorrenza dei termini.

Arcellaschi si nascondeva in Slovenia per sottrarsi all'esecuzione di diversi mandati di cattura, ma soprattutto per sottrarsi a quello emesso dalla Procura di Milano, provvedimento per il quale deve scontare tre anni di reclusione. Secondo la Guardia di Finanza, i mercati di destinazione del contrabbando di sigarette sono Germania, Spagna e soprattutto Inghilterra. Non a caso, le 'bionde' sequestrate sono costituite principalmente da marche quali Regal, Super Kings, Sovereign ed altre il cui consumo e' diffuso in Gran Bretagna.

(Afv/Ct/Adnkronos)