NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'ESTERO (6)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'ESTERO (6)

Berna. Il pericolo di un possibile attentato terroristico in Svizzera causa ''seria preoccupazione'' al procuratore pubblico della Confederazione Valentin Roschacher. Nessuno pu? escludere un atto di questo genere, ha dichiarato Roschacher in un'intervista al 'Blick' in edicola oggi. L'organizzazione terroristica al-Qaida ha una rete globale, afferma il procuratore pubblico. Anche in Svizzera sussiste un pericolo, perch? la Confederazione non ? un'isola ma ? situata in mezzo all'Europa: ''Il nostro paese ? 'Switzerland' e non 'Switzer- Island'''. Roschacher si dice preoccupato gi? fin da prima degli attentati di Madrid, anche per gli svizzeri all'estero e i turisti. Pure gli effetti del rischio di attentati sui diritti fondamentali della democrazia e dello stato di diritto lo fanno riflettere. La domanda da porsi ? fino a che punto bisogna accettare riduzioni della libert? e dei diritti per garantire una maggiore sicurezza. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)