NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (6)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (6)

Roma. ''Sono orgoglioso di essere il vostro comandante, perche' con il vostro impegno e spirito di sacrificio state gettando le basi di sicurezza e stabilita' per il popolo iracheno''. Lo ha detto l'ammiraglio Giampaolo Di Paola, capo di stato maggiore della Difesa, in visita al contingente italiano che prende parte all'operazione 'Antica Babilonia'. Arrivato ieri all'aeroporto di Tallil, non lontano da Nassiriya, a bordo di un C-130J dell'Aeronautica militare, Di Paola ha ricevuto gli onori da una compagnia di formazione dell'Italian joint task force Iraq (Itjtf) composta da soldati della brigata corazzata Ariete. Dopo il saluto di benvenuto del maggior generale Francesco Paolo Spagnuolo, comandante del contingente e piu' alta carica militare nazionale in Iraq, si e' svolto al 'Camp Mittica', quartier generale italiano, il briefing illustrativo delle attivita' operative e di aiuto umanitario che l'Itjtf sta svolgendo sotto la guida del brigadier generale Gian Marco Chiarini. ''E' per me una forte emozione essere qui tra voi. Con oggi -ha detto Di Paola- si conclude la mia permanenza nel teatro d'operazioni dopo la visita di ieri a Kabul e quella precedente sulla nave Scirocco nel Mar Arabico. Ho visitato il 7? reparto operativo autonomo dell'Aeronautica militare e finalmente ora sono qui a Camp Mittica. Sono cosciente di quello che state facendo e del grande impegno quotidiano nel sostenere una missione di pace e di ricostruzione difficile''. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)