AEM TORINO: UTILE NETTO IN CRESCITA DEL 5% NEL 2003
AEM TORINO: UTILE NETTO IN CRESCITA DEL 5% NEL 2003
PROPOSTO PER I SOCI DIVIDENDO INVARIATO A 0,036 EURO

Torino, 26 mar. (Adnkronos)- Utili in crescita e indebitamento in calo nel 2003 per Aem Torino che ha registrato un volume d'affari di 706 mln di euro, in crescita del 41% rispetto al 2002. Il margine operativo lordo ha raggiunto i 134 mln, in crescita del 5%. L'utile ante imposte e' stato pari a 57 mln di euro (+62%) mentre quello netto ha raggiunto i 27 mln, in crescita del 5% sull'esercizio precedente. L'indebitamento finanziario netto e' sceso a 571 mln con un rapporto debt/equity pari a 0,88 (1,16 a fine 2002).

Il cda ha deliberato di proporre all'Assemblea dei soci (convocata i prossimi 28 e 29 aprile in prima e seconda convocazione) la distribuzione di un dividendo pari a 0,036 euro per azione, invariato rispetto al 2002.

(Abr/Zn/Adnkronos)