BEVANDE FANTASIA: CONFAGRI, PASSO AVANTI PER TUTELA CONSUMATORI
BEVANDE FANTASIA: CONFAGRI, PASSO AVANTI PER TUTELA CONSUMATORI
SODDISFAZIONE PER NUOVA CIRCOLARE MARZANO SU ETICHETTATURA

Roma, 26 mar. - (Adnkronos) - ''E' un importante passo verso la tutela del consumatore e delle produzioni agricole''. Cosi' Confagricoltura commenta la nuova circolare del ministro delle Attivita' produttive sulla etichettatura delle bevande di fantasia, che sostituisce quella del novembre scorso, in base alla quale non sara' piu' possibile per le bevande cosiddette di 'fantasia' (quelle che contengono meno del 12% di succo di frutta) avere forma, colore o riportare figure e indicazioni che evochino frutta o piante.

Tra le novita' contenute nella circolare, la Confagricoltura evidenzia la necessita' che le bevande di fantasia debbano, comunque, essere presentate con modalita' tali da non creare confusione con quelle a base di succo di frutta e ricorda quanto sia difficile per i consumatori, soprattutto per i piu' giovani, riconoscere le differenze tra i prodotti solo sulla base del gusto, e quanto la vista influenzi le scelte. ''Per questo aver deciso di fare chiarezza sulle immagini e sulle etichettature, cominciando proprio dalle bevande fantasia -sottolinea la Confagricoltura- e' un importante passo verso la tutela del consumatore e delle produzioni agricole''. Confagricoltura osserva pero' che la modifica della circolare lascia aperta la questione interpretativa che meriterebbe, invece, un intervento legislativo specifico, ma, sottolinea, ''si tratta comunque di uno strumento importante in vista dei possibili ricorsi sulla questione''.

(Mig/Adnkronos)